Lavatrice: ciclo caldo VS ciclo freddo. Quanto consumano? Te lo dice Ned!

In questo articolo Ned svelerà quali sono i consumi di uno degli elettrodomestici considerato ormai tra i più indispensabili: la lavatrice!

Grazie all’innovativa tecnologia alla base del funzionamento di Ned (leggi qui per scoprirla)  oggi è possibile conoscere molti dati che ci aiutano a risparmiare: scopriamoli insieme!

Da inizio anno fino allo scorso agosto, nelle case monitorate da Ned sono stati fatti in media 80 lavaggi (circa 10 al mese) per un consumo di circa 6 kWh[1] per abitazione, quasi quanto un’intera giornata di una famiglia media italiana (consumo annuo di circa 2700 kWh).

Nel calcolo dei consumi della lavatrice è però importante considerare anche la temperatura dei lavaggi. Infatti, a fare aumentare i consumi e la spesa sono i lavaggi ad alte temperature, cioè quelli tra 60°e 90°. Ned ha rilevato che hanno un consumo medio di circa 500 Wh, più del doppio di un lavaggio a freddo a 40°.

 Un’informazione poco conosciuta dalle famiglie, come dimostrano i dati rilevati da Ned: circa 8 su 10 lavatrici, infatti, vengono fatte con lavaggi ad alte temperature, che aumentano la spesa per le famiglie fino al 60%!

 In alcune case, infatti, sono stati fatti circa 30 lavaggi al mese, per la maggior parte ad alte temperature, vale a dire 1 bucato a giorno tanto da incidere fino al 6% sul consumo giornaliero della casa[2]  per un consumo medio annuo di 180 kWh ed una spesa pari a 40 € l’anno[3].

 Se queste famiglie sostituissero i lavaggi ad alte temperature con quelli a basse temperature risparmierebbero circa 26 € l’anno.

Ma in quali altri modi è possibile risparmiare nell’uso della lavatrice? Ecco i consigli più importanti che Ned suggerisce di seguire[4] :

  • Usa ogni volta che puoi lavaggi a basse temperature e di breve durata. Abbassando di 10° la temperatura dei lavaggi potrai risparmiare fino al 20% di energia.

 

  • Utilizza sempre lavaggi a pieno carico per risparmiare fino al 15% di energia (ma fai attenzione a non sovraccaricare la lavatrice altrimenti i consumi aumenteranno!).

 

  • Quando ti è possibile, riduci il numero di lavaggi. Ricorda che due lavatrici a mezzo carico consumano il 60% in più di un lavaggio a pieno carico.

 

  • Non usare la funzione prelavaggio: eliminandola anche dalla lavastoviglie potrai risparmiare fino al 15% di energia.

 

  • Utilizza i lavaggi ECO: puoi risparmiare fino al 30% di energia.

 

 

Monitoraggio dei consumi e controllo sugli elettrodomestici sono le parole d’ordine di Ned. Potrai monitorare il consumo della tua lavatrice ad ogni lavaggio e verificare il risparmio ottenuto seguendo i suggerimenti di Ned, ma soprattutto potrai sapere quanto insieme a tutti gli altri elettrodomestici (leggi qui anche i consigli per risparmiare con il frigorifero  e il condizionatore ) incide ogni giorno sulla tua spesa per l’energia, tutto con un unico strumento di misura! (scopri qui le funzionalità di Ned)

 

[1] I consumi si riferiscono alle abitazioni monitorate da Ned nei mesi da gennaio ad agosto 2019

[2] I consumi calcolati non tengono conto della classe energetica, della capacità di carico delle lavatrici analizzate e del programma selezionato per il bucato.

[3] Consumo ricavato da alcune grandi abitazioni monitorate da Ned e calcolato in un anno moltiplicando la media mensile dei lavaggi per il consumo medio di un lavaggio pari ai 500 Wh.

[4] http://kilowattene.enea.it/

[5] Valore calcolato su una media di 220 lavaggi misti all’anno secondo il Regolamento [UE] 1061/2010

Vuoi sapere come?

Scrivici e ti racconteremo di più su come cambieremo la relazione con i tuoi clienti







      Iscriviti alla newsletter