Ned è tra le nuove soluzioni Smart Home per risparmiare denaro ed energia in casa.

Hai mai immaginato un mondo in cui poter accendere la lavatrice direttamente dal tuo smartphone oppure visualizzare i consumi dei tuoi elettrodomestici tramite un’app?

Oggi questo è diventato realtà grazie alle nuove tecnologie dell’Internet of Things e della Smart Home [1]. Nel 2018, in Italia il mercato della Smart Home ha registrato una crescita elevata (+ 52% rispetto al 2017) raggiungendo un valore pari a 380 milioni di euro. Ben il 41% dei consumatori italiani possiede almeno un oggetto smart in casa ed il 30% di questi oggetti è legato al monitoraggio dei consumi energetici [2] e agli elettrodomestici connessi. E’ questo il risultato più importante emerso dall’indagine [3] organizzata dall’Osservatorio Internet of Things (IoT) del Politecnico di Milano a cui anche noi di Midori abbiamo collaborato in qualità di sponsor fornendo un contributo alla definizione dei temi da affrontare all’interno della ricerca.

In questo articolo, dai tratti un po’ più “scientifici” rispetto al solito, vogliamo partire dai risultati principali emersi dalla ricerca promossa dall’Osservatorio IoT per spiegare perché Ned è considerata una delle soluzioni di valore e più innovative per il monitoraggio dei consumi energetici nell’ambito della Smart Home.

 

  • Tre parole d’ordine: controllo, comfort e risparmio!

I consumatori italiani acquisterebbero un oggetto smart per ottenere maggior sicurezza (38%) e comfort in casa (21%), per controllare a distanza gli oggetti (21%), ma anche per monitorare i propri consumi in vista di un maggior risparmio (6%) e proprio per questo che attiverebbero con grande entusiasmo un servizio di monitoraggio dei consumi energetici con consigli su come risparmiare (43%) . [4]

Ned esaudisce tutti questi desideri! Tramite un solo strumento di misura e con un’unica app è possibile infatti monitorare ogni giorno, anche quando si è fuori casa, il consumo della propria casa e degli elettrodomestici presenti, conoscere la spesa, scoprire anomalie e sprechi energetici ed accedere a soluzioni personalizzate per risparmiare fino al 20% in bolletta (qui puoi leggere tutti i suoi  innovativi servizi): una centrale generale che ti permetterà di avere il pieno controllo della tua casa!

 

  • Meno prodotti e più servizi!

Dalla ricerca emerge che solo nel 29% dei casi è presente almeno un servizio all’interno degli oggetti intelligenti e spesso questi non vengono percepiti come utili o di valore. Per questo motivo noi di Midori abbiamo unito le nostre competenze di machine learning e data analytics con quelle della psicologia sociale per progettare servizi a misura d’uomo che possano risolvere alcuni bisogni e perché no esaudire anche qualche desiderio!

Con Ned, infatti, potrai essere avvertito della presenza di consumi eccessivi e prolungati dei tuoi elettrodomestici (leggi l’esperienza di Elena) per essere messo in guardia contro ogni possibile malfunzionamento o guasto e ricevere anche consigli pratici per una corretta manutenzione oppure scoprire i consumi nascosti, difficilmente rilevabili e spesso fonte di inutili sprechi energetici (scopri come qui). Ma non è finita qui! Potrai avere una previsione della bolletta mensile sempre aggiornata, uno storico degli elettrodomestici che consumano di più e capire se i tuoi elettrodomestici sono ancora efficienti o se conviene cambiarli (qui ti diciamo come fare!)

 

  • La chiave di tutto? La semplicità

La ricerca ha anche evidenziato che molte delle difficoltà a cui vanno incontro i consumatori sono legate al processo di installazione degli oggetti smart. Per semplificare l’esperienza dell’utente, Ned introduce una straordinaria innovazione (puoi leggerlo qui): si collega direttamente al quadro elettrico o al contatore in completa sicurezza, senza modifiche all’impianto e senza richiedere l’intervento di un elettricista. Grazie all’utilizzo di un solo punto di misura, rende quindi l’installazione semplice, sicura e velocissima consentendoci di misurare con un unico strumento tutti i dispositivi che abbiamo in casa, compresi quelli incassati come il frigorifero o il condizionatore. Qui potrai conoscere l’innovativa tecnologia di Ned e i 3 semplici passaggi per installarlo.

 

E quindi perché Ned è la soluzione innovativa del futuro per il controllo dei consumi domestici?

Coniugando innovazione tecnologica e un’attenzione costante ai bisogni del consumatore vogliamo affrontare le sfide del mercato progettando servizi sempre più vicini alle persone per garantire il pieno controllo della propria casa con tutto il comfort e il risparmio che solo un vero assistente energetico consente di avere. Crediamo che il risparmio energetico sia un diritto di tutte le famiglie ed per questo che abbiamo deciso di portarlo nelle case di tutti i cittadini. Seguici per rimanere aggiornato sui prossimi sviluppi!

 

 

___________________________________________

1. L’Internet of Things significa letteralmente “internet delle cose” ed indica tutti quegli oggetti connessi ad internet, capaci di attivarsi e disattivarsi da soli; di raccogliere, trasmettere ed elaborare informazioni ed effettuare azioni comunicando con altri dispositivi. Con Smart Home o “casa intelligente” invece ci riferiamo ad un ambito di applicazione dell’Internet of Things che ci permette di gestire in automatico o a distanza gli oggetti della casa per garantirci risparmio energetico, sicurezza e comfort.

2. Si fa riferimento a termostati, climatizzatori, valvole (6%), lampadine (7%), grandi elettrodomestici connessi (6%), prese elettriche (5%), piccoli elettrodomestici connessi (3%)

3. Risultati presentati al convegno del 15 Febbraio 2019 “Smart Home: senti chi parla!” (Osservatorio IoT, 2019)

4. Si fa riferimento ai consumatori che all’interno dell’indagine hanno dichiarato di voler acquistare un oggetto smart nei prossimi 12 mesi o 3 anni.

Vuoi sapere come?

Scrivici e ti racconteremo di più su come cambieremo la relazione con i tuoi clienti







      Iscriviti alla newsletter